A.N.G.E.L.O. - La storia, dalla nascita ai giorni nostri


Angelo Caroli - the King of vintage

Angelo Caroli inizia la sua attività alla fine degli anni Settanta.

Ha 17 anni e lavora per una radio locale offrendo agli ascoltatori consigli di stile.
Comincia ad acquistare capi e accessori che per lui allora rappresentano la novità, ovvero quello che arriva dall'America: i jeans, le t-shirt, le camicie hawaiiane, i giubbotti militari.

Nel 1978 inaugura il suo primo punto vendita: un piccolo negozio di soli 30 metri quadri, in via Circondario Sud, 37 a Lugo (Ravenna). Qui vende a poco prezzo abbigliamento Made in Usa, tutto meticolosamente selezionato, pulito ed etichettato.

La parola "vintage" ai tempi nemmeno esisteva. Io vendevo “usato americano” e i ragazzi ne andavano pazzi, le madri un po’ meno…

Angelo si distingue per un gusto e un occhio estetico raffinati e comincia da subito a collezionare e conservare capi che secondo lui trascendono e compongono la storia della moda: capi e accessori donna, uomo e bambino provenienti da tutte le parti del mondo e databili tra la metà dell’Ottocento e gli anni Novanta; capi-icona della storia della moda ma anche militari, da lavoro e sportivi.

Pezzo dopo pezzo, la collezione diventa sempre più grande e interessante e l’attrazione estetica si evolve presto in un’idea progettuale di recupero e riciclo.

Secondo me, la moda è un mezzo per esprimere se stessi, per essere unici.  Ma è anche una scelta etica che può condurre, come nel caso del vintage, al riciclo e al recupero storico.

Il 6 giugno 1992 viene inaugurato il nuovo negozio: nasce così il Vintage Palace, che racchiude al suo interno l'archivio storico dove i capi e accessori non in vendita sono disponibili per ricerche a uso stilistico per operatori del settore. L'archivio storico viene visitato regolarmente dagli stilisti delle case di moda e dalle riviste più influenti del settore.

A.N.G.E.L.O. Vintage Palace è considerato uno tra i più influenti e importanti negozi di abbigliamento vintage in Italia e nel mondo e il suo archivio storico è ad oggi punto di riferimento a livello internazionale per l'intero sistema della moda.